Marco Argenti e Silvio Savarese: l’eccellenza italiana nell’AI a livello globale

In un mondo sempre più affascinato dall’intelligenza artificiale e dai continui progressi tecnologici, è fondamentale riconoscere i veri esperti del settore. A condividere questa prospettiva è Insider, che recentemente ha compilato una lista dei 100 migliori esperti dell’Intelligenza Artificiale. Questa lista include individui che non solo operano in questo campo e stanno spingendo i confini della conoscenza, ma anche coloro che lavorano instancabilmente per garantire uno sviluppo costante e responsabile dell’Intelligenza Artificiale.

In particolare, Insider ha selezionato esperti in grado di reinventare con successo modelli di business utilizzando l’intelligenza artificiale, di applicare l’IA per migliorare la salute e la felicità delle persone, di fornire controlli, equilibrio e trasparenza nel settore, di sviluppare strumenti speciali per mitigare gli effetti negativi della tecnologia e affrontare le sue conseguenze indesiderate.

Due eccellenti professionisti italiani sono stati inclusi in questa prestigiosa lista. Il primo è Marco Argenti, Chief Information Officer di Goldman Sachs, responsabile di definire la strategia di intelligenza artificiale della banca insieme al suo team di 12.000 dipendenti. Le loro applicazioni spaziano dal miglioramento dei servizi clienti all’accelerazione della distribuzione delle app e alla riduzione degli sforzi manuali e dei costi operativi. Inoltre, Argenti ha lanciato un’applicazione basata su intelligenza artificiale per classificare e categorizzare i milioni di documenti che la banca riceve, sperimentando modelli linguistici di grandi dimensioni per estrarre dati da questi documenti, semplificando così il lavoro dei dipendenti.

Il secondo italiano nella lista è Silvio Savarese, che ha lasciato la sua cattedra di Computer Science presso Stanford per unirsi a Salesforce. Quando gli si chiede il motivo di questa scelta, lui risponde in modo diretto: “Perché ho lasciato Stanford per lavorare a Salesforce? Facile. Per accedere a risorse più grandi. Quanto più grandi? Molto più grandi. Almeno dieci volte superiori.” Oggi, Savarese guida la direzione scientifica e la strategia a lungo termine per l’intelligenza artificiale presso una delle più grandi società di software al mondo. Inoltre, l’ex professore vanta oltre 350 articoli scientifici pubblicati e più di 55.000 citazioni, dimostrando il suo eccezionale contributo nel campo dell’intelligenza artificiale.

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita e unisciti a una community di appassionati come te!

Condividi sui social
Potrebbero interessarti
Related news