CyberSec2023

L’Unione Europea investe in supercomputer per sostenere l’AI Generativa

L’Unione Europea sta adottando una serie di misure per supportare le startup europee nel campo dell’intelligenza artificiale generativa, con l’obiettivo di potenziare la competitività dell’UE in un settore strategico. Questo settore comprende modelli di AI capaci di elaborare linguaggio naturale e generare testi, immagini o audio su richiesta.

Nonostante l’UE disponga di una rete impressionante di supercomputer ad alte prestazioni, i responsabili ammettono di essere stati colti alla sprovvista dalla rapida ascesa di strumenti di AI generativa come ChatGPT di OpenAI. Attualmente, l’infrastruttura di calcolo non è ottimizzata per l’addestramento di modelli di AI generativa, una lacuna che i legislatori intendono colmare.

Il “Pacchetto Innovazione AI” adottato dalla Commissione mira a espandere il supporto all’ecosistema AI europeo. Questo include interventi nell’infrastruttura di calcolo ad alte prestazioni per l’addestramento dei modelli e l’accesso alle competenze necessarie. Margrethe Vestager, responsabile digitale dell’UE, propone di fornire alle PMI e alle startup un accesso privilegiato alla rete europea di supercomputer.

L’UE ha in programma di creare “Fabbriche AI” intorno ai suoi supercomputer, diventando centri chiave per le startup di AI europee. Queste strutture offriranno supporto per lo sviluppo di modelli avanzati e applicazioni industriali, con l’obiettivo di rendere l’Europa un punto di riferimento mondiale per un’IA affidabile.

Tuttavia, l’UE dovrà affrontare sfide come l’aggiornamento dell’infrastruttura per soddisfare le esigenze dei modelli di AI generativa e la gestione della crescente domanda e della concorrenza globale per le risorse come le GPU.

Queste iniziative riflettono l’importanza crescente dell’intelligenza artificiale generativa e la necessità di un’infrastruttura di calcolo adeguata per mantenere la competitività a livello globale, agevolando la nascita di nuove startup. Le “Fabbriche AI” e gli aggiornamenti dei supercomputer rappresentano passi significativi verso il raggiungimento di questo obiettivo.

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita e unisciti a una community di appassionati come te!

Condividi sui social
Potrebbero interessarti
Related news