CyberSec2023

Ital.IA L.A.B.: Gennaio segna il lancio del programma di formazione sull’AI generativa

A partire da gennaio 2024, prende il via Ital.IA L.A.B., il nuovo programma di formazione sull’Intelligenza Artificiale generativa sviluppato da Microsoft Italia in collaborazione con la Fondazione Mondo Digitale. Questa iniziativa, parte del più ampio progetto AI L.A.B. (Learn – Adopt – Benefit) lanciato a settembre, è aperta a lavoratori, persone in cerca di occupazione e studenti dai 16 anni di età in tutto il Paese.

Ital.IA L.A.B. mira a promuovere le opportunità dell’Intelligenza Artificiale generativa per aziende pubbliche e private, PMI, professionisti e studenti, contribuendo così alla crescita sostenibile dell’Italia attraverso l’innovazione digitale. Microsoft Italia e la Fondazione Mondo Digitale collaboreranno per istituire 20 hub distribuiti in tutto il territorio italiano, con una particolare attenzione al Sud e alle periferie delle grandi città.

L’obiettivo di Ital.IA L.A.B. è coinvolgere oltre 8.000 persone, offrendo percorsi di formazione personalizzati e gratuiti sulle opportunità e i benefici dell’Intelligenza Artificiale generativa. Il programma intende fungere da “copilota” per le persone e le aziende, amplificando il lavoro umano e liberando tempo da attività di routine, promuovendo così la creatività e l’ingegno umano.

Vincenzo Esposito, Amministratore Delegato di Microsoft Italia, sottolinea l’importanza di guidare imprese e individui attraverso i nuovi scenari dell’IA generativa, comprensione del suo potere trasformativo e delle opportunità offerte, con attenzione particolare agli aspetti etici e allo sviluppo responsabile di queste tecnologie. Attraverso il programma AI L.A.B., Microsoft ha già raggiunto 111 aziende e avviato oltre 200 progetti di AI generativa in soli tre mesi. Microsoft afferma che l’Italia si trova di fronte a un’occasione senza precedenti, un cambio di paradigma, e Microsoft vuole contribuire a far crescere il Paese con il digitale.

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita e unisciti a una community di appassionati come te!

Condividi sui social
Potrebbero interessarti
Related news