CyberSec2023

GPT store di OpenAI: una vetrina virtuale di chatbot personalizzati

OpenAI ha ufficialmente lanciato il GPT Store, un rivoluzionario marketplace che offre agli utenti di ChatGPT Plus, Team ed Enterprise l’accesso a milioni di chatbot personalizzati. Dopo due mesi dal suo annuncio, l’azienda ha reso disponibile a livello globale questa nuova piattaforma, che in precedenza era accessibile solo agli abbonati di GPT Plus.

Il GPT Store è già ricco di chatbot sviluppati dalla community e dai partner di . Gli utenti ora possono esplorare i chatbot più popolari e di tendenza, suddivisi in categorie come DALL·E, scrittura, ricerca, programmazione, istruzione e stile di vita. OpenAI metterà in evidenza settimanalmente nuovi chatbot ritenuti utili e di grande impatto.

Tra i chatbot in evidenza al momento del lancio si trovano:

  • Consigli personalizzati sui percorsi da AllTrails
  • Ricerca e sintesi dei risultati di 200 milioni di articoli accademici con Consensus
  •  Espansione delle abilità di programmazione con Code Tutor di Khan Academy
  • Progettazione di presentazioni o post sui social con Canva
  • Ricerca della prossima lettura con Libri
  • Apprendimento di matematica e scienze ovunque con il tutor AI Flexi CK-12.

Gli utenti possono contribuire al GPT Store salvando i propri chatbot come disponibili per tutti e ottenendo visibilità nel profilo costruttore. È fondamentale notare che i chatbot devono rispettare le linee guida, e OpenAI ha implementato un nuovo sistema di revisione per garantire la conformità.

Entro il primo trimestre del prossimo anno, OpenAI prevede di lanciare un programma di entrate per i costruttori, inizialmente rivolto a quelli statunitensi, che saranno remunerati in base all’interazione degli utenti con le loro creazioni.

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita e unisciti a una community di appassionati come te!

Condividi sui social
Potrebbero interessarti
Related news