Focus sull’Agenzia per la Cyber Sicurezza Nazionale (ACN)

L’Agenzia per la Cyber Sicurezza Nazionale (ACN) è l’organizzazione italiana responsabile della cyber security e dell’implementazione delle politiche sulla cyber security a livello nazionale.

L’ACN è stata istituita nel 2017 e ha il compito di proteggere l’Italia dalle minacce informatiche e di promuovere una cultura di sicurezza cibernetica nel paese.

L’Agenzia ha la responsabilità di coordinare l’attività di prevenzione, protezione e reazione alle minacce cibernetiche in Italia e di garantire la sicurezza delle infrastrutture critiche del paese, come le reti di telecomunicazioni, i sistemi bancari e finanziari, i servizi pubblici essenziali e le infrastrutture di trasporto. Inoltre, l’ACN si occupa di coordinare la risposta alle emergenze cibernetiche e di fornire supporto tecnico e di consulenza alle autorità e alle aziende del settore pubblico e privato in materia di sicurezza cibernetica.

Per svolgere il suo compito, l’ACN collabora con le forze dell’ordine, le agenzie di intelligence, le università, le aziende del settore tecnologico e altri soggetti coinvolti nella sicurezza cibernetica. L’ACN è quindi un’organizzazione chiave nel garantire la sicurezza e la protezione dei cittadini italiani e delle infrastrutture critiche del paese contro le minacce cibernetiche sempre più sofisticate e diffuse.

La nascita dell’Agenzia per la Cyber Sicurezza Nazionale

L’Agenzia per la Cyber Sicurezza Nazionale (ACN) è stata creata dal Governo italiano con il Decreto Legislativo n. 65 del 25 maggio 2018, che ha istituito l’Agenzia per la Cyber Sicurezza Nazionale e ha previsto le modalità di funzionamento dell’organizzazione.

Prima della creazione dell’ACN, la responsabilità della sicurezza cibernetica in Italia era affidata a diverse agenzie e autorità, tra cui il Dipartimento delle Informazioni per la Sicurezza (DIS), il Centro Nazionale per la Protezione delle Infrastrutture Critiche (CNPIC) e il Comitato interministeriale per la Sicurezza della Repubblica (CISR).

Con la creazione dell’ACN, il Governo italiano ha voluto consolidare l’esperienza e le competenze delle diverse agenzie e autorità preesistenti e fornire una struttura organizzativa più efficace e coordinata per affrontare le sfide della sicurezza cibernetica in Italia.

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita e unisciti a una community di appassionati come te!

Condividi sui social
Potrebbero interessarti
Related news