Data Center: Futuro sostenibile e strategie per ridurre l’impronta energetica

I data center rappresentano un pilastro cruciale nell’era digitale, ma la loro fame energetica è innegabile. Queste strutture, che concentrano immense capacità di elaborazione, richiedono una quantità significativa di energia per operare in modo continuo e affidabile. Secondo l’Agenzia Internazionale dell’Energia, i data center nel mondo consumano tra 220 e 320 TWh all’anno, pari all’1% del consumo globale di elettricità. Pertanto, negli ultimi anni, c’è stato un impegno crescente da parte dei fornitori di servizi data center e cloud per investire in sostenibilità a lungo termine, compresa la produzione di energia da fonti rinnovabili.

La sostenibilità è diventata una priorità nell’industria ICT, con un focus crescente su come ridurre l’impatto ambientale dei data center. Aruba, ad esempio, ha adottato una serie di strategie per promuovere l’efficienza energetica e la sostenibilità nei suoi data center.

  • Costruire Data Center Green-by-Design: Per rendere un data center sostenibile, è fondamentale considerare l’impatto energetico sin dalla fase di progettazione. L’efficienza delle risorse deve essere un obiettivo sin dall’inizio, con l’uso di tecnologie all’avanguardia per l’alimentazione elettrica e i sistemi di condizionamento. La progettazione dovrebbe anche includere strumenti avanzati di controllo, misurazione e monitoraggio per garantire l’ottimizzazione continua dell’energia.
  • Utilizzare energia da fonti rinnovabili: Oltre a progettare in modo efficiente, è essenziale garantire che l’energia consumata provenga da fonti rinnovabili. Aruba, ad esempio, ha investito in centrali idroelettriche e impianti fotovoltaici per produrre energia pulita in eccesso rispetto al consumo complessivo dei suoi data center.
  • 3. Certificazioni Ambientali: La certificazione è fondamentale per dimostrare l’impegno verso la sostenibilità. Le certificazioni come ISO 50001 (Gestione dell’Energia) e ISO 14001 (Gestione Ambientale) attestano la conformità ai criteri di efficienza energetica e gestione ambientale.
  • Collaborazione Europea: Aruba partecipa a iniziative europee come il Climate Neutral Data Center Pact e la European Green Digital Coalition, impegnandosi a raggiungere obiettivi comuni di efficienza energetica e sostenibilità.
  • 5. Approccio di Filiera Sostenibile: Aruba promuove la sostenibilità in tutta la filiera, coinvolgendo clienti e fornitori con valori condivisi e un impegno per la sostenibilità ambientale ed economica.

Gli operatori di data center hanno una responsabilità importante nell’adozione di pratiche sostenibili. L’obiettivo è creare un ecosistema tecnologico che sia efficiente dal punto di vista energetico e sostenibile, contribuendo così a mitigare l’impatto ambientale dell’industria ICT. La sostenibilità rappresenta una sfida, ma anche un’opportunità per un futuro migliore per tutti.

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita e unisciti a una community di appassionati come te!

Condividi sui social
Potrebbero interessarti
Related news