Arianspace dedica ad Alexej Leonov, celebre cosmonauta a essere il primo essere umano a lasciare la sua capsula spaziale per rimanere sospeso liberamente nello spazio nel 1965, il lancio di altri 34 satelliti.

La compagnia OneWeb, con questo terzo lancio, raggiunge quota 74 satelliti che orbitano intorno alla Terra ma il numero aumenterà. L’azienda arriverà ad avere circa 300 satelliti entro il 2020 e oltre 648 entro il 2021.

La costellazione di satelliti di OneWeb, conosciuta anche come WorldVu, è un progetto di costellazione di circa 650 satelliti di telecomunicazione che circolano su un’orbita bassa per fornire agli individui un accesso mondiale ad Internet a partire dal 2019.

OneWeb si pone come obiettivo primario quello di fornire l’accesso a internet ad alta velocità in tutto il mondo, soprattutto in quelle zone remote in cui è impossibile il collegamento via cavo.

I satelliti OneWeb si vanno ad aggiungere ai 240 satelliti della costellazione Starlink finora lanciati dalla SpaceX. Costellazioni di satelliti che nel giro di pochi anni renderanno trafficata l’orbita terrestre bassa, al di sotto di 2.000 chilometri.