CyberSec2025

Nvidia: Il colosso dei Chip AI in ascesa nella corsa tecnologica

Nella corsa tecnologica più importante dei nostri tempi, le differenze di design e le strategie aziendali possono decidere il vincitore. Tuttavia, i numeri suggeriscono che l’intelligenza artificiale ha già scelto il suo campione: Nvidia. In un solo anno, l’azienda ha aumentato il suo valore del 200%, posizionandosi tra le aziende con la capitalizzazione più alta, insidiando giganti come Microsoft e Apple.

Dal 22 maggio, i prezzi delle azioni di Nvidia, guidata da Jensen Huang, sono saliti del 15%. Dall’inizio dell’anno, l’incremento è stato del 130%. Secondo alcuni analisti, oltre ai meriti dell’azienda, l’impennata del titolo è stata alimentata dalla FOMO (Fear of Missing Out) tra gli investitori.

Un’analisi di Fortune.com prevede che la capitalizzazione di mercato di Nvidia potrebbe aumentare di un altro 270%, raggiungendo i 10 trilioni di dollari nei prossimi anni. Attualmente, la cifra è già un impressionante 2.700 miliardi di dollari. Beth Kindig, analista dell’I/O Fund, ha dichiarato che i chip di Nvidia stanno alimentando l’infrastruttura AI mondiale e i data center utilizzati per addestrare ed eseguire i large language model come ChatGPT e Gemini.

Nvidia ha recentemente annunciato la nuova generazione di chip Blackwell e ha già programmato l’uscita dei chip Rubin nel 2026, con un ciclo di nuove produzioni che diventa annuale. Ma l’azienda non si ferma all’hardware. Durante la fiera Computex di Taipei, Nvidia ha presentato chatbot trasformati in ‘umani digitali’ e Ace, l’Avatar Cloud Engine, una piattaforma per creare avatar umani realistici per l’assistenza clienti e l’intrattenimento, compresi i videogiochi.

AMD, sotto la guida di Lisa Su, non resta a guardare. Anche AMD ha presentato la sua nuova generazione di chip, inclusi i processori neurali che eseguiranno processi AI direttamente in locale. AMD ha annunciato che il rilascio di nuove generazioni di prodotti diventerà annuale, con i chip MI350 previsti per il 2025 e i MI400 per il 2026.

Nonostante Nvidia detenga circa l’80% del mercato dei semiconduttori per AI, la competizione è ancora aperta. La domanda di chip per data center continua a crescere, e aziende come AMD cercano di ritagliarsi il loro spazio. Tuttavia, secondo gli analisti, Nvidia rimane il leader indiscusso in questa corsa tecnologica.

In conclusione, Nvidia sta capitalizzando sulla crescente domanda di intelligenza artificiale, con continui progressi nel settore hardware e software. L’azienda è ben posizionata per continuare la sua ascesa, consolidando la sua posizione di leader nel mercato dei chip AI e oltre.

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita e unisciti a una community di appassionati come te!

Condividi sui social
Potrebbero interessarti
Related news