Luca Tagliaretti, primo direttore esecutivo dell’European Cybersecurity Competence Center

Luca Tagliaretti, già responsabile del Centro per la prevenzione della contraffazione digitale presso la Banca Centrale Europea e Vice Direttore Esecutivo dell’Agenzia Comunitaria per la Gestione Operativa dei Sistemi IT, ha accettato un ruolo chiave come il primo direttore esecutivo dell’European Cybersecurity Competence Center. La nomina è stata ratificata durante una riunione del Consiglio dell’Unione Europea tenutasi ad Atene, con un ampio sostegno da parte degli Stati membri e della Commissione Europea.

Questa nomina segna la conclusione di un processo di selezione competitivo che si è sviluppato su un periodo di oltre un anno ed è stata il risultato di un’intensa campagna di supporto, condotta in stretta collaborazione tra tutte le articolazioni dello Stato italiano, in particolare tra il Ministero degli Esteri, la Rappresentanza Permanente Italiana presso l’Unione Europea e l’Agenzia per la Cyber-sicurezza Nazionale.

Il background di Luca Tagliaretti è impressionante, con una carriera che lo ha visto guidare il Centro Internazionale per la Prevenzione della Contraffazione Digitale della Banca Centrale Europea e ricoprire il ruolo di Vice Direttore Esecutivo dell’Agenzia Europea per la Gestione Operativa dei Sistemi IT su larga scala nello spazio di libertà, sicurezza e giustizia (eu-Lisa).

Il Vicepremier e Ministro degli Esteri, Antonio Tajani, ha espresso la sua soddisfazione per la nomina, dichiarando: “Siamo felici che il primo direttore esecutivo del Centro Europeo di Competenza in Sicurezza Cibernetica sia un italiano. Si tratta di una posizione di grande rilievo all’interno del nuovo Centro con sede a Bucarest, responsabile del rafforzamento delle capacità infrastrutturali e immateriali a livello europeo in un ambito strategico come quello cibernetico. Questa nomina conferma il ruolo di leadership dell’Italia in questo settore, e il Governo italiano ha sostenuto attivamente la candidatura del Dottor Tagliaretti.

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita e unisciti a una community di appassionati come te!

Condividi sui social
Potrebbero interessarti
Related news