L’amministratore delegato di Cisco Systems Inc., Chuck Robbins, ha rassicurato il personale sulle false voci di licenziamento e invita le altre aziende a seguire il suo esempio, quando possibile.

“Siamo attivamente coinvolti nella comunità cercando di aiutare le persone che ne sono state colpite, perché dovremmo contribuire al problema?” dichiara Robbins in un’intervista. “Ci sono aziende i cui ricavi sono stati azzerati che non hanno possibilità. Per me è solo sciocco per quelli di noi che hanno i mezzi finanziari per assorbire questo, per noi aggiungere al problema. È illogico. ” Cisco, con sede a San Jose, in California, ha circa 75.000 dipendenti.

Robbins ha affermato che Cisco è focalizzata sulla risposta a breve termine a Covid-19 e ha scarsa visibilità su come la recessione economica influenzerà le sue attività in futuro. Per ora, il più grande produttore di hardware che gestisce il traffico Internet si sta affrettando a soddisfare la domanda per la sua attività di conferenza Webex e aiutare i clienti ad espandere le proprie capacità online, ha affermato.

Come altri produttori di hardware, Cisco ha visto aumentare la domanda da parte dei clienti aziendali che stanno vivendo un’ondata di attività online o stanno cercando di supportare un numero maggiore di dipendenti che lavorano da casa. È troppo presto per dire se si tratta di un dosso a breve termine o di un cambiamento più permanente nel modo in cui le aziende fanno affari, ha detto.

Il personale di supporto IT passa da ignorato a indispensabile: completamente carico

“I clienti sono arrivati ​​al punto in cui si trovano ora utilizzando tutto il possibile per iniziare a funzionare”, ha affermato. “Esiste una tesi secondo cui alcuni dei nostri clienti passeranno attraverso un ciclo di upgrade. Ma non lo sappiamo. ”

Alcuni settori come l’assistenza sanitaria, l’istruzione superiore e i servizi finanziari potrebbero essere tra quelli che costruiscono le loro infrastrutture per adattarsi a questi cambiamenti in modo più permanente, ha detto.

Robbins ha affermato di dedicare molto tempo agli sforzi dei dipendenti Cisco per aiutare le comunità locali. La società ha implementato programmi come la rimozione dell’hardware per conferenze dagli uffici vuoti e l’invio agli ospedali. Stanno usando tali strumenti per implementare nuove procedure come i check-in remoti dei pazienti, ha affermato.