Cyber Harbour: un nuovo polo d’eccellenza per la sicurezza informatica

Accrescere la consapevolezza sull’importanza e sul ruolo strategico della sicurezza informatica, e contestualmente promuovere l’innovazione e la condivisione di tecnologie e best practice in questo settore: sono questi gli obiettivi del nuovo “Cyber Harbour” lanciato dal nostro Gruppo, insieme a Planven Entrepreneur Ventures e Nozomi Networks.

Non solo un polo d’eccellenza in Italia, ma vero e proprio incubatore di idee, un punto di incontro per esperti di cybersecurity, aziende, investitori e mondo accademico, nato per favorire, con il nostro approccio OpenInnovability®, attività di ricerca e sviluppo nel settore e trasformare potenziali rischi in un’opportunità di crescita per tutto il Paese.

Un concetto sottolineato anche dal nostro Direttore Global Digital Solutions, Carlo Bozzoli, intervenuto in occasione della presentazione del 19 giugno al Lingotto di Torino: «Vogliamo portare l’Italia ai livelli che merita. Dietro ad una minaccia, ad una sfida si possono aprire delle opportunità. La cybersicurezza è una necessità per proteggere infrastrutture critiche: diamo per scontato che premendo un interruttore abbiamo la corrente in casa, ma pensiamo che alla rete sono connessi ospedali, altre infrastrutture critiche, sistemi di telecomunicazione e di trasporto, e noi come operatore nevralgico non possiamo permetterci di abbassare la guardia.»

La missione del Cyber Harbour di Torino è stimolare e favorire la realizzazione di progetti innovativi e competitivi in un mercato che richiede ingenti risorse economiche tanto quanto professionali, e dove la maggior parte delle soluzioni e degli strumenti di protezione vengono importati dall’estero. Come capovolgere questa tendenza? Con un nuovo centro di ricerca e sviluppo in cui, insieme a Planven e Nozomi, vogliamo coinvolgere altre aziende, investitori, start up, università e istituti per innescare collaborazioni proattive e partnership virtuose, e dare il nostro contributo affinché l’Italia possa diventare un’eccellenza in questo campo sotto il profilo della competenza tecnica, del know-how e dell’innovazione tecnologica.

Innovazione, sicurezza, sostenibilità: il “Cyber Harbour” racchiude i valori del nostro Gruppo e rappresenta un ulteriore impegno per l’Italia e per diffondere una cultura digitale ancora più consapevole e al passo con i tempi.

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita e unisciti a una community di appassionati come te!

Condividi sui social
Potrebbero interessarti
Related news